Living o Soggiorno? Guida alla Scelta!

29/09/2017

Living o Soggiorno? Guida alla Scelta!

living-o-soggiorno--guida-alla-scelta-

 

Realizzare una zona confortevole e accogliente nella propria casa è il sogno di molti, ma quali sono i passi da seguire? È meglio una zona living o un soggiorno?

Che sia spaziosa o più piccola, ogni abitazione è in genere dotata di uno spazio dedicato al relax e al tempo libero, un angolo confortevole e accogliente. I termini più diffusi per definire questo particolare ambiente della casa sono “living room” e “soggiorno”, in genere associati con lo stesso significato. In realtà si tratta di due spazi concepiti in modo diverso: la “living room”, come dice il verbo “to live”, è la stanza da vivere, indica un ambiente nel quale trascorrere molto tempo e nel quale si rispecchiano i caratteri di chi vive la casa.

Il soggiorno, invece, è uno spazio in cui la permanenza è quasi temporanea, per quanto confortevole, una zona meno vissuta ma non per questo meno accogliente.

Vediamo come creare angoli living o soggiorno nella propria casa, i colori da scegliere e la disposizione degli spazi.

 

Living o soggiorno? Guida alla scelta

 

living o soggiorno

 

In un’abitazione vissuta a fondo dai proprietari, creare un angolo living può essere la scelta giusta: è qui che ci si incontra e ci si rilassa, motivo per il quale gli spazi devono essere a favore del dialogo e non troppo dispersivi. In tal caso la scelta migliore è quella di evitare di creare barriere all’interno della stanza, disponendo i divani e le poltrone quasi in circolo, magari intorno ad un tavolo dal design “ricercato”, al fine di definire l’identità dello spazio e stabilire gli elementi con priorità percettiva.

 

GUARDA IL NOSTRO PROGETTO OPEN SPACE

 

Nell’ultimo periodo una delle tendenze è quella di utilizzare divani e poltrone bassi, colori tenui alternati a oggetti d’arredo dalle tonalità più decise, e il discorso vale anche per le pareti e i pavimenti: in questo modo l’ambiente risulterà più ampio e meno opprimente. Per creare ancor più spazio, inoltre, l’area living potrebbe essere unita in open space con la cucina, in modo da offrire nuove possibilità di fruizione di tali spazi.

Se i momenti di relax in casa si limitano ai soli giorni liberi, invece, la soluzione abitativa del soggiorno può essere l’ideale. Elemento immancabile è il divano, affiancato da poltrone e tavolini “caratterizzanti”, il tutto disposto anche in spazi non eccessivamente ampi. A differenza del living, infatti, il soggiorno può essere anche di dimensioni inferiori, a patto che conservi l’aura di comfort che lo distingua dalle altre stanze.

Anche in questo caso bisogna puntare su colori “terra”, caldi, e che restituiscano un atmosfera di relax, trasformando la stanza in una piccola oasi accogliente. Se lo spazio permette, disporre un tavolo da pranzo per piccoli eventi e occasioni familiari può aggiungere un tocco di convivialità alla stanza.

 

GUARDA IL NOSTRO PROGETTO SALOTTO

 

Largo anche al parquet: in un ambiente non sempre vissuto, infatti, un pavimento “delicato” sarà il giusto compromesso tra funzionalità ed estetica. Generalmente il soggiorno corrisponde anche all’ingresso di casa, per cui è importante non creare intralcio al flusso di passaggio che si crea in diversi orari della giornata.

Sia per l’angolo living che per il soggiorno, l’obiettivo è quello di creare atmosfere rilassanti, che partano dalle esigenze soggettive di chi dovrà vivere tali spazi, catapultandoli in vere e proprie “oasi” al riparo dallo stress del vivere contemporaneo. E’ fondamentale predisporre un illuminazione multipla, per i differenti utilizzi, quali: pranzo/cena, guardare Tv, ascoltare musica, lettura, conversazione …

 

Se desideri progettare o ristrutturare il tuo appartamento, rivolgiti a noi. Per qualsiasi informazione o richiesta di preventivo, CONTATTACI

Condividi:

dnassociati

Interior Designer Napoli - Realizzazione progetti Edil Contract.
Via Filippo Palizzi, 91 Napoli Italia 081-1917-7721